Ti hanno inventato il mare…Grazie Nervi!

I ringraziamenti mi piace scriverli subito,quando ancora la gioia e la gratitudine sono immagini e suoni vivi.

Vorrei riuscire ad esprimere quanto tutto ciò ci arricchisca umanamente,oltre a regalarci un aiuto concreto.
Quanto in certi momenti vorrei poter premere “stop”…e godermi quei visi felici di bimbi che vengono a farsi truccare, che scelgono un oggettino al nostro banco, che ci invadono con le loro risate e la loro vitalità…
Quanto la gentilezza dei negozianti che ci supportano ci scaldi il cuore e sia per noi davvero preziosa…

Grazie al #civnervimare ed a tutti coloro che hanno contribuito a rendere possibile tutto ciò ed a pubblicizzarlo con entusiamo.
Alla #BirreriaImbarco1 per essersi spesi in nostro favore ed in maniera così generosa.
A chi ha fatto sua la nostra causa, e stasera ci ha regalato il suo tempo dandoci una grandissima mano.
A tutti quelli che ci hanno donato sorrisi ed affetto, insieme alle loro offerte.

Ci portiamo sempre a casa qualcosa che ci spalanca il cuore!
Buonanotte Nervi, ed ancora grazie….

#tihannoinventatoilmare
#larianimazionedeibambinionlus
#civnervimare

Papa Francesco a Genova

“Signore, fa di me uno strumento della tua Pace:
dove è odio, fa ch’io porti Amore,
dove è offesa, ch’io porti il Perdono,
dove è discordia, ch’io porti la Fede,
dove è l’errore, ch’io porti la Verità,
dove è la disperazione, ch’io porti la Speranza”
(estratto da “Preghiera Semplice” di San Francesco di Assisi)

Che la Luce portata quest’oggi dal Santo Padre tra i corridoi e nei reparti possa essere un faro di Speranza per le famiglie di ogni credo religioso.

Grazie Papa Francesco I – Jorge Mario Bergoglio

La terra ci ha davvero sorriso nei fiori…

La terra ci ha davvero sorriso nei fiori…
Con i pini marittimi che si stagliavano perfetti su un cielo turchese….in una di quelle giornate limpide che anticipano l’estate.
Con i bambini colorati in viso dai trucchi….sporcati dal gelato e macchiati dai pennarelli.
La gioia di stare insieme, di condividere il nostro tempo per provare a dare forma ai nostri progetti.
La soddisfazione e la gratitudine per la cifra raccolta.
Ma, sopra ogni cosa, l’armonia che ha caratterizzato l’intera giornata… Sapere che ci siamo incontrati per caso dove non avremmo mai voluto nemmeno passare….ma che da quei momenti terribili è scaturito qualcosa che ha una grande forza creativa.